Aiutaci con il 5 X MILLE, il tuo sostegno per noi è importante!
Vai al contenuto

Attività educative

Le Attività educative sono finalizzate allo sviluppo delle proprie capacità cognitive, manuali, relazionali.

306523865_425323509699783_5671325313320441144_n
IMG_20230919_151104
IMG_20231103_142008
IMG_20240219_113625
VZLJ5727
KEMH0779
IMG_20240423_151819
IMG_20240503_152336
WIEH5768
IMG_1872
previous arrow
next arrow

Attività finalizzate all’acquisizione di autonomie personali: Cura di sé, cucina, attività domestiche

Sono attività mirate al conseguimento del maggior grado di autonomia possibile in ambito personale e domestico.

 Attività didattiche: Didattica scolastica elementare (letto-scrittura, geografia, uso del denaro ecc.),  Dibattito, Giornalismo, Informatica di base

Sono attività centrate sugli aspetti cognitivi, perseguendo obiettivi specifici differenti: l’esercizio delle capacità di leggere e scrivere, di discutere su vari temi, di creare un giornale, di utilizzare il computer.

Attività tecnico-creative: Cartonaggio, Falegnameria

Si tratta di attività centrate sulle capacità manuali ed espressive. Affinano le abilità manuali e la concentrazione rispetto alle fasi di lavorazione. Inoltre favoriscono un positivo vissuto di competenza, nel momento in cui è visibile il prodotto finito, nel momento in cui gli oggetti realizzati sono apprezzati dagli altri e nella consapevolezza che al proprio lavoro corrisponde un riconoscimento economico.

Attività di contatto con la natura: Giardinaggio, Accudimento animali

Si tratta di attività svolte per lo più presso realtà esterne a contatto con la natura: attraverso il prendersi cura di animali e piante, tali attività favoriscono la consapevolezza di sé e l’assunzione di responsabilità e permettono l’esercizio di abilità manuali.  

Attività di contatto con l’esterno (risorse sociali, culturali, ricreative del territorio): Spesa in negozi e Centri Commerciali, Uscite istruttivo-ricreative, Attività culturali e sportive promosse da Comuni e altri Servizi

Sono attività orientate all’acquisizione di competenze sociali, all’integrazione, alla conoscenza del territorio e all’acquisizione ed esercizio di abilità e conoscenze quali le regole di comportamento stradale, l’uso del denaro e dei mezzi pubblici.

Tali attività risultano occasioni d’incontro stimolanti (la natura, la città, le mostre, i locali pubblici, i posti di lavoro ecc.), ed educativamente significative (relazione con persone nuove, in luoghi inconsueti, possibilità di usufruire di spazi alternativi a quelli quotidianamente frequentati ecc.).